La Mediali Impresa Sociale S.r.l. è lieta di annunciare con Decreto Dirigenziale n. 02405/2012 che è stata accreditata come Provider Regionale n. 120 secondo le “Linee guida sul riordino del Sistema siciliano di Formazione Continua in Medicina” con le quali si dà avvio al sistema di accreditamento regionale dei provider.

Che cos’è l’ECM?

L’ECM (Educazione Continua in Medicina) è il procedimento attraverso il quale l’operatore sanitario si mantiene aggiornato per rispondere ai bisogni dei pazienti, alle esigenze del Servizio sanitario e al proprio sviluppo professionale con l’acquisizione di crediti che sono indicatori della propria competenza.

La formazione continua in Medicina comprende l’acquisizione di nuove conoscenze, abilità e attitudini utili a una pratica competente ed esperta.

L’ECM è lo strumento attraverso il quale ogni professionista della Sanità può essere aggiornato e riqualificato. L’acquisizione dei crediti formativi avviene attraverso la partecipazione di programmi educazionali ed è la misura dell’aggiornamento che ogni operatore sanitario concede alla propria riqualificazione professionale.

L’ECM è rivolto alle seguenti categorie: Medico chirurgo, Infermiere, Veterinario, Odontoiatra, Farmacista, Chimico, Biologo, Psicologo, Fisico, Assistente sanitario, Dietista, Fisioterapista, Logopedista, Ostetrico, Podologo, Tecnico della riabilitazione, Psichiatrica, Tecnico della fisiopatologia cardiocircolatoria e perfusione cardiovascolare, Tecnico sanitario laboratorio biomedico, Tecnico sanitario di radiologia medica, Tecnico audiometrista, Tecnico audioprotesista, Tecnico di neurofisiopatologia, Tecnico ortopedico, Terapista della neuro e psicomotricità dell’età evolutiva, Terapista occupazionale, Tecnico della prevenzione nell’ambiente e nei luoghi di lavoro…

Che cos’è l’accreditamento?

L’accreditamento di un Provider ECM è il riconoscimento da parte di un’istituzione pubblica (Commissione Nazionale per la formazione Continua o Regioni/Province Autonome) ad un organismo che è attivo nel campo della Formazione continua in Sanità. L’accreditamento è necessario per realizzare attività per l’ECM e assegnare crediti ECM individuando e attribuendo direttamente i crediti agli eventi formativi e rilasciando il relativo attestato ai partecipanti. L’accreditamento è rilasciato da un solo Ente accreditatore a seguito della verifica del livello almeno accettabile di tutti i requisiti minimi previsti secondo standard definiti.

  • La Mediali Impresa Sociali S.r.l. come Provider è in grado di svolgere attività di formazione e informazione esclusivamente finalizzata al miglioramento dell’assistenza sanitaria e non influenzata da interessi commerciali nel campo sanitario;
  • È in grado di organizzare eventi o programmi educazionali garantendo il supporto logistico, il tutoraggio e la valutazione;
  • È responsabile dell’integrità etica, del valore deontologico, della qualità scientifica, della completezza e dell’aggiornamento dei contenuti di tutte le attività educazionali che organizza e dei materiali didattici che utilizza;
  • Assegna crediti ECM ai partecipanti alle attività educative che organizza secondo i criteri e le modalità stabilite dalla Conferenza Stato/Regioni 2007 e successive edizioni;
  • È disponibile a rendere accessibile tutta la documentazione necessaria alla CNFC qualora sia fatta richiesta;
  • Possiede tutti i requisiti di qualità secondo gli standard definiti nella Conferenza Stato/Regioni  per il quale ha ottenuto l’Accreditamento ECM,

È intenzione della Mediali Impresa Sociale S.r.l. garantire agli operatori sanitari di qualunque disciplina le conoscenze più aggiornate (il sapere), il possesso di abilità tecniche o manuali (il fare), il possesso di capacità comunicative e relazionali (l’essere) in piena autonomia.

La Mediali Impresa Sociali S.r.l. in qualità di Provider regionale id. 120 riafferma con la propria attività che “partecipare ai programmi di ECM è un dovere degli operatori della Sanità, richiamato anche dal Codice Deontologico, ma è anche naturalmente un diritto dei cittadini, che giustamente richiedono operatori attenti, aggiornati e sensibili. Ciò è oggi particolarmente importante ove si pensi che il cittadino sia sempre più informato sulle possibilità della medicina di rispondere, oltre che a domande di cura, a domande più complessive di salute”.

 

PROVIDER REGIONALE ECM ID 120