Figura professionale

L’OPERATORE SOCIO ASSISTENZIALE è una figura sempre più ricercata da strutture pubbliche e private, organizzazioni di assistenza domiciliare, case di riposo, centri sociali e di vacanza, case famiglia e strutture residenziali. Il ciclo di studi per diventare professionisti nell'assistenza sociale affronta materie specialistiche mediche e psicologiche sulla condizione e sui problemi delle persone anziane e dei portatori di handicap; inoltre, attraverso lo stage verranno affrontati con i corsisti la quotidianità di queste problematiche.

Articolazione del percorso

Il percorso avrà una durata complessiva di 840 ore e sarà suddiviso in tre azioni formative:

  • Azione (A) Formazione in aula (263 ore)
  • Azione (B) Formazione a Distanza (297 ore)
  • Azione (C) Stage (280 ore)

Il percorso si concluderà con il rilascio da parte dell’Ente di formazione della qualifica professionale di “Operatore Socio Assistenziale”, secondo le modalità previste dalla vigente normativa regionale.

Conoscenze acquisite

Gli allievi acquisiranno le seguenti conoscenze, competenze e capacità:

Conoscenze:

o Elementi di psicologia generale e delle relazioni oggettuali
o Elementi di psicologia sociale
o Legislazione e organizzazione dei servizi sociali, sanitari e territoriali
o Tecniche di socializzazione e attività ricreative
o Etica e deontologia delle professioni sociali e sanitarie
o Il lavoro di gruppo
o Teoria e tecnica del colloquio e della relazione d'aiuto
o Preparazione dei pasti e igiene alimentare
o Conservazione dei farmaci
o Elementi di igiene personale, ambientale ed economia domestica
o Attività di assistenza sanitaria ed utilizzo di apparecchi medicali di semplice uso
o Tecniche di prevenzione e di cura delle principali patologie geriatriche
o Elementi di primo soccorso
o Sicurezza e prevenzione degli incidenti domestici
o Tecniche di osservazione, comunicazione e gestione dei conflitti
o Strumenti e tecniche di mobilizzazione

Competenze:

- assiste la persona, in particolare non autosufficiente o allettata, nelle attività quotidiane e di igiene personale;
- realizza attività semplici di supporto diagnostico e terapeutico;
- collabora ad attività finalizzate al mantenimento delle capacità psicofisiche residue, alla rieducazione, alla riattivazione e al recupero funzionale;
- coadiuva il personale sanitario e sociale nell'assistenza a soggetti svantaggiati o ad anziani;
- riconosce e utilizza linguaggi e sistemi di comunicazione-relazione appropriati in relazione alle condizioni operative;
- svolge attività finalizzate all'igiene personale, al cambio della biancheria, all'espletamento delle funzioni fisiologiche, all'aiuto nella deambulazione, all'uso corretto di presidi, ausili e attrezzature, all'apprendimento e mantenimento di posture corrette;
- aiuta per la corretta assunzione dei farmaci prescritti e per il corretto utilizzo di apparecchi medicali di semplice uso;
- svolge attività finalizzate alla preparazione e/o aiuto all'assunzione dei pasti;
- osserva, riconosce e riferisce alcuni dei più comuni sintomi di allarme che l'utente può presentare (pallore, sudorazione, ecc…);
- attua interventi di primo soccorso;
- effettua piccole medicazioni o cambio delle stesse ed effettuare iniezioni intramuscolari;
- controlla e assistere la somministrazione delle diete;
- aiuta nelle attività di animazione e che favoriscono la socializzazione, il recupero e il mantenimento di capacità cognitive e manuali;
- svolge attività di informazione sui servizi del territorio, cura il disbrigo di pratiche burocratiche, accompagna l'utente per l'accesso ai servizi.

Il corso OSA da noi proposto è un corso riconosciuto dalla Regione Siciliana ai sensi del D.D.G. 2180 del 23/07/03 e valido per l'accesso al corso OSS (Operatore Socio Sanitario).


Figura professionale

L’OPERATORE SOCIO ASSISTENZIALE è una figura sempre più ricercata da strutture pubbliche e private, organizzazioni di assistenza domiciliare, case di riposo, centri sociali e di vacanza, case famiglia e strutture residenziali. Il ciclo di studi per diventare professionisti nell'assistenza sociale affronta materie specialistiche mediche e psicologiche sulla condizione e sui problemi delle persone anziane e dei portatori di handicap; inoltre, attraverso lo stage verranno affrontati con i corsisti la quotidianità di queste problematiche.

Articolazione del percorso

Il percorso avrà una durata complessiva di 840 ore e sarà suddiviso in tre azioni formative:

  • Azione (A) Formazione in aula (263 ore)
  • Azione (B) Formazione a Distanza (297 ore)
  • Azione (C) Stage (280 ore)

Il percorso si concluderà con il rilascio da parte dell’Ente di formazione della qualifica professionale di “Operatore Socio Assistenziale”, secondo le modalità previste dalla vigente normativa regionale.

Conoscenze acquisite

Gli allievi acquisiranno le seguenti conoscenze, competenze e capacità:

Conoscenze:

o Elementi di psicologia generale e delle relazioni oggettuali
o Elementi di psicologia sociale
o Legislazione e organizzazione dei servizi sociali, sanitari e territoriali
o Tecniche di socializzazione e attività ricreative
o Etica e deontologia delle professioni sociali e sanitarie
o Il lavoro di gruppo
o Teoria e tecnica del colloquio e della relazione d'aiuto
o Preparazione dei pasti e igiene alimentare
o Conservazione dei farmaci
o Elementi di igiene personale, ambientale ed economia domestica
o Attività di assistenza sanitaria ed utilizzo di apparecchi medicali di semplice uso
o Tecniche di prevenzione e di cura delle principali patologie geriatriche
o Elementi di primo soccorso
o Sicurezza e prevenzione degli incidenti domestici
o Tecniche di osservazione, comunicazione e gestione dei conflitti
o Strumenti e tecniche di mobilizzazione

Competenze:

- assiste la persona, in particolare non autosufficiente o allettata, nelle attività quotidiane e di igiene personale;
- realizza attività semplici di supporto diagnostico e terapeutico;
- collabora ad attività finalizzate al mantenimento delle capacità psicofisiche residue, alla rieducazione, alla riattivazione e al recupero funzionale;
- coadiuva il personale sanitario e sociale nell'assistenza a soggetti svantaggiati o ad anziani;
- riconosce e utilizza linguaggi e sistemi di comunicazione-relazione appropriati in relazione alle condizioni operative;
- svolge attività finalizzate all'igiene personale, al cambio della biancheria, all'espletamento delle funzioni fisiologiche, all'aiuto nella deambulazione, all'uso corretto di presidi, ausili e attrezzature, all'apprendimento e mantenimento di posture corrette;
- aiuta per la corretta assunzione dei farmaci prescritti e per il corretto utilizzo di apparecchi medicali di semplice uso;
- svolge attività finalizzate alla preparazione e/o aiuto all'assunzione dei pasti;
- osserva, riconosce e riferisce alcuni dei più comuni sintomi di allarme che l'utente può presentare (pallore, sudorazione, ecc…);
- attua interventi di primo soccorso;
- effettua piccole medicazioni o cambio delle stesse ed effettuare iniezioni intramuscolari;
- controlla e assistere la somministrazione delle diete;
- aiuta nelle attività di animazione e che favoriscono la socializzazione, il recupero e il mantenimento di capacità cognitive e manuali;
- svolge attività di informazione sui servizi del territorio, cura il disbrigo di pratiche burocratiche, accompagna l'utente per l'accesso ai servizi.

Il corso OSA da noi proposto è un corso riconosciuto dalla Regione Siciliana ai sensi del D.D.G. 2180 del 23/07/03 e valido per l'accesso al corso OSS (Operatore Socio Sanitario).


Figura professionale

L’OPERATORE SOCIO ASSISTENZIALE è una figura sempre più ricercata da strutture pubbliche e private, organizzazioni di assistenza domiciliare, case di riposo, centri sociali e di vacanza, case famiglia e strutture residenziali. Il ciclo di studi per diventare professionisti nell'assistenza sociale affronta materie specialistiche mediche e psicologiche sulla condizione e sui problemi delle persone anziane e dei portatori di handicap; inoltre, attraverso lo stage verranno affrontati con i corsisti la quotidianità di queste problematiche.

Articolazione del percorso

Il percorso avrà una durata complessiva di 840 ore e sarà suddiviso in tre azioni formative:

  • Azione (A) Formazione in aula (263 ore)
  • Azione (B) Formazione a Distanza (297 ore)
  • Azione (C) Stage (280 ore)

Il percorso si concluderà con il rilascio da parte dell’Ente di formazione della qualifica professionale di “Operatore Socio Assistenziale”, secondo le modalità previste dalla vigente normativa regionale.

Conoscenze acquisite

Gli allievi acquisiranno le seguenti conoscenze, competenze e capacità:

Conoscenze:

o Elementi di psicologia generale e delle relazioni oggettuali
o Elementi di psicologia sociale
o Legislazione e organizzazione dei servizi sociali, sanitari e territoriali
o Tecniche di socializzazione e attività ricreative
o Etica e deontologia delle professioni sociali e sanitarie
o Il lavoro di gruppo
o Teoria e tecnica del colloquio e della relazione d'aiuto
o Preparazione dei pasti e igiene alimentare
o Conservazione dei farmaci
o Elementi di igiene personale, ambientale ed economia domestica
o Attività di assistenza sanitaria ed utilizzo di apparecchi medicali di semplice uso
o Tecniche di prevenzione e di cura delle principali patologie geriatriche
o Elementi di primo soccorso
o Sicurezza e prevenzione degli incidenti domestici
o Tecniche di osservazione, comunicazione e gestione dei conflitti
o Strumenti e tecniche di mobilizzazione

Competenze:

- assiste la persona, in particolare non autosufficiente o allettata, nelle attività quotidiane e di igiene personale;
- realizza attività semplici di supporto diagnostico e terapeutico;
- collabora ad attività finalizzate al mantenimento delle capacità psicofisiche residue, alla rieducazione, alla riattivazione e al recupero funzionale;
- coadiuva il personale sanitario e sociale nell'assistenza a soggetti svantaggiati o ad anziani;
- riconosce e utilizza linguaggi e sistemi di comunicazione-relazione appropriati in relazione alle condizioni operative;
- svolge attività finalizzate all'igiene personale, al cambio della biancheria, all'espletamento delle funzioni fisiologiche, all'aiuto nella deambulazione, all'uso corretto di presidi, ausili e attrezzature, all'apprendimento e mantenimento di posture corrette;
- aiuta per la corretta assunzione dei farmaci prescritti e per il corretto utilizzo di apparecchi medicali di semplice uso;
- svolge attività finalizzate alla preparazione e/o aiuto all'assunzione dei pasti;
- osserva, riconosce e riferisce alcuni dei più comuni sintomi di allarme che l'utente può presentare (pallore, sudorazione, ecc…);
- attua interventi di primo soccorso;
- effettua piccole medicazioni o cambio delle stesse ed effettuare iniezioni intramuscolari;
- controlla e assistere la somministrazione delle diete;
- aiuta nelle attività di animazione e che favoriscono la socializzazione, il recupero e il mantenimento di capacità cognitive e manuali;
- svolge attività di informazione sui servizi del territorio, cura il disbrigo di pratiche burocratiche, accompagna l'utente per l'accesso ai servizi.

Il corso OSA da noi proposto è un corso riconosciuto dalla Regione Siciliana ai sensi del D.D.G. 2180 del 23/07/03 e valido per l'accesso al corso OSS (Operatore Socio Sanitario).


Figura professionale

L’OPERATORE SOCIO ASSISTENZIALE è una figura sempre più ricercata da strutture pubbliche e private, organizzazioni di assistenza domiciliare, case di riposo, centri sociali e di vacanza, case famiglia e strutture residenziali. Il ciclo di studi per diventare professionisti nell'assistenza sociale affronta materie specialistiche mediche e psicologiche sulla condizione e sui problemi delle persone anziane e dei portatori di handicap; inoltre, attraverso lo stage verranno affrontati con i corsisti la quotidianità di queste problematiche.

Articolazione del percorso

Il percorso avrà una durata complessiva di 840 ore e sarà suddiviso in tre azioni formative:

  • Azione (A) Formazione in aula (263 ore)
  • Azione (B) Formazione a Distanza (297 ore)
  • Azione (C) Stage (280 ore)

Il percorso si concluderà con il rilascio da parte dell’Ente di formazione della qualifica professionale di “Operatore Socio Assistenziale”, secondo le modalità previste dalla vigente normativa regionale.

Conoscenze acquisite

Gli allievi acquisiranno le seguenti conoscenze, competenze e capacità:

Conoscenze:

o Elementi di psicologia generale e delle relazioni oggettuali
o Elementi di psicologia sociale
o Legislazione e organizzazione dei servizi sociali, sanitari e territoriali
o Tecniche di socializzazione e attività ricreative
o Etica e deontologia delle professioni sociali e sanitarie
o Il lavoro di gruppo
o Teoria e tecnica del colloquio e della relazione d'aiuto
o Preparazione dei pasti e igiene alimentare
o Conservazione dei farmaci
o Elementi di igiene personale, ambientale ed economia domestica
o Attività di assistenza sanitaria ed utilizzo di apparecchi medicali di semplice uso
o Tecniche di prevenzione e di cura delle principali patologie geriatriche
o Elementi di primo soccorso
o Sicurezza e prevenzione degli incidenti domestici
o Tecniche di osservazione, comunicazione e gestione dei conflitti
o Strumenti e tecniche di mobilizzazione

Competenze:

- assiste la persona, in particolare non autosufficiente o allettata, nelle attività quotidiane e di igiene personale;
- realizza attività semplici di supporto diagnostico e terapeutico;
- collabora ad attività finalizzate al mantenimento delle capacità psicofisiche residue, alla rieducazione, alla riattivazione e al recupero funzionale;
- coadiuva il personale sanitario e sociale nell'assistenza a soggetti svantaggiati o ad anziani;
- riconosce e utilizza linguaggi e sistemi di comunicazione-relazione appropriati in relazione alle condizioni operative;
- svolge attività finalizzate all'igiene personale, al cambio della biancheria, all'espletamento delle funzioni fisiologiche, all'aiuto nella deambulazione, all'uso corretto di presidi, ausili e attrezzature, all'apprendimento e mantenimento di posture corrette;
- aiuta per la corretta assunzione dei farmaci prescritti e per il corretto utilizzo di apparecchi medicali di semplice uso;
- svolge attività finalizzate alla preparazione e/o aiuto all'assunzione dei pasti;
- osserva, riconosce e riferisce alcuni dei più comuni sintomi di allarme che l'utente può presentare (pallore, sudorazione, ecc…);
- attua interventi di primo soccorso;
- effettua piccole medicazioni o cambio delle stesse ed effettuare iniezioni intramuscolari;
- controlla e assistere la somministrazione delle diete;
- aiuta nelle attività di animazione e che favoriscono la socializzazione, il recupero e il mantenimento di capacità cognitive e manuali;
- svolge attività di informazione sui servizi del territorio, cura il disbrigo di pratiche burocratiche, accompagna l'utente per l'accesso ai servizi.

Il corso OSA da noi proposto è un corso riconosciuto dalla Regione Siciliana ai sensi del D.D.G. 2180 del 23/07/03 e valido per l'accesso al corso OSS (Operatore Socio Sanitario).


Il corso per Operatore Socio Assistenziale (OSA), che vi proponiamo in questa sezione è un corso di 840 ore volto a formare la figura dell’Operatore Socio Assistenziale. L’OSA  è un operatore che, in possesso di adeguata preparazione culturale e professionale, svolge la sua attività prevalentemente nell’assistenza diretta di utenti anziani o non autosufficienti, sia a domicilio che nelle strutture di cura residenziali; egli opera in collegamento con i servizi e con le risorse sociali al fine di favorire l’autonomia personale dell’utente nel rispetto della sua autodeterminazione. Il corso di formazione professionale per diventare OSA  forma l’allievo affinché sia in grado di affrontare situazioni di bisogno particolari nella vita quotidiana, evitando, da una parte, disagi alle persone in stato di bisogno e alle loro famiglie e, dall’altra, il sovraffollamento e l’uso improprio delle strutture sanitarie e ospedaliere.

 

L’Operatore Socio Assistenziale è una figura sempre più ricercata da strutture pubbliche e private, organizzazioni di assistenza domiciliare, case di riposo, centri sociali e di vacanza, case famiglia e strutture residenziali. Il corso di studi per diventare professionisti nell’assistenza sociale affronta materie specialistiche mediche e psicologiche sulla condizione e sui problemi delle persone anziane e dei portatori di handicap; inoltre, attraverso lo stage, gli allievi potranno confrontarsi con la quotidianità di queste problematiche.

 

Il percorso avrà una durata complessiva di 840 ore e sarà suddiviso in tre azioni formative:

  • Azione A – Formazione in aula (263 ore)
  • Azione B – Formazione a Distanza (297 ore)
  • Azione C – Stage (280 ore)

Il corso OSA da noi proposto è un corso riconosciuto dalla Regione Siciliana ai sensi del D.D.G. 2180 del 23/07/03 e valido per l’accesso al corso OSS (Operatore Socio Sanitario).


L’intervento formativo che vi proponiamo in questa pagina ha lo scopo di formare l’Assistente all’Autonomia e alla Comunicazione, la quale è una figura professionale che nasce dalla Legge n. 104/92, che prevede l’obbligo, per gli enti locali, di garantire il diritto all’educazione e all’istruzione delle persone diversamente abili attraverso personale specializzato nelle scuole di ogni ordine e grado.

L’ Assistente all’Autonomia e alla Comunicazione è in grado di facilitare l’integrazione scolastica dell’alunno con disabilità sensoriali nell’ambito delle attività formativo-didattiche, dell’autonomia personale e della socializzazione; supporta l’apprendimento in quanto assicura il passaggio delle informazioni e dei contenuti didattici dall’insegnante al bambino, adattandoli alle sue specifiche esigenze e modalità comunicative. È un mediatore della comunicazione, che lavora per realizzare una piena integrazione dell’alunno con la classe, dandogli continui stimoli e input su quello che accade intorno a lui e garantendogli le condizioni per interagire con i compagni e gli insegnanti.

 

Il percorso avrà una durata complessiva di 900 ore e sarà suddiviso in tre azioni formative:

  • Azione A) formazione in aula (548 ore)
  • Azione B) formazione a distanza (172 ore)
  • Azione C) stage (180 ore)

La qualifica conseguita consente di essere utilmente inseriti nelle graduatorie del comune e della provincia per gli Assistenti alla Comunicazione nelle scuole primarie e secondarie.